A pochi passi dal Teatro Romano di Verona, il Giardino Giusti fonde in sè Natura, Storia e Arte.

Un luogo magico che ci permette di valorizzare il legame tra Uomo, Musica, Natura e di offrire al pubblico dei concerti di alto livello artistico in un contesto meraviglioso.

Qui J.W.von Goethe passeggiava nel 1786, nominando il secolare cipresso nel “Viaggio in Italia”. “L’arte, – sosteneva Goethe -, è una rivelazione delle leggi segrete della natura. Senza l’attività artistica esse non potrebbero mai giungere alla nostra coscienza.”